I VELENI PSICOLOGICI… E COME SALVARSI

23/04/2017

Tutte le nostre malattie, incidenti, la rabbia e la scontentezza della vita sono il risultato dei veleni informazionali che occupano la psiche.
– Ti sei ammalato. Come mai? Il giorno prima qualcuno ti ha mosso delle accuse.
– Sei scivolato e ti sei preso un colpo. Come mai? Perché un’ora prima qualcuno ti ha criticato ingiustamente.
– Senti una forte stanchezza e non vuoi vivere perché un membro della famiglia ti offende continuamente.
– Sei spaventata e hai paura di fare anche una cosa semplice, perché qualcuno ha detto che sei buona a nulla.

Sei debole. Sei stato vinto. La tua anima è sotto l’occupazione.

I veleni psicologici minano il sistema immunitario. Purtroppo, non puoi impedire alla gente di criticarti, ma puoi non ascoltarla. Significa, non pensare a ciò che senti, non fartelo entrare nella testa.

Basta saper fare due cose:
1. Riconoscere il veleno.
2. Impedire che entri nella testa. Questa è una cosa un po’ più difficile. Per questo nella tua testa devono esserci due blocchi:
“PROVO UNO SCONFORTO, SIGNIFICA CHE NON MI SERVE” + “BUGIA/NON MI INTERESSA.” Occorre ricordare che non sono parole da pronunciare a voce alta, sono dei blocchi per il cervello.
Puoi rispondere da persona educata, ma la tua anima deve restare pulita a causa delle porte che chiudono:
“Provo uno sconforto, significa che non mi serve. Bugia. Non mi interessa.”

– Qualcuno ti ha offeso: “PROVO UNO SCONFORTO, SIGNIFICA CHE NON MI SERVE”
– Qualcuno si è offeso a causa tua: “PROVO UNO SCONFORTO, SIGNIFICA CHE NON MI SERVE”
– Le Notizia in TV creano angoscia: “NON MI INTERESSA.”

Ancora più sicuro costruire la vita secondo il principio dello SPECCHIO. Essere consapevole di un solo principio: “IO NON TRATTO MAI COSI’ LE PERSONE” ti dà’ il diritto di rifiutare le stesse cose da parte degli altri.
Le regole:

– Non criticare – non ascoltare le critiche
– Non accusare nemmeno nel pensiero – non provare il senso di colpa
– Non offendere – non ti offendere
– Non spaventare – non aver paura
– Non abbassare l’autostima degli altri – non ascoltate coloro che vogliono abbassare la tua
– Non indicare agli altri i loro difetti – non farci caso se ti indicano i tuoi
– Non creare programmi distruttivi per gli altri – non permettere di costruirli per te.

E tenendo conto del fatto che la parola “NO/Non” non è percepita dal subconscio, le altre regole SPECULARI sono queste:

– Approva!
– Comprendi i motivi dei cattivo comportamento degli altri!
– Proteggi la psiche degli altri!
– Tranquilizza!
– Aumenta l’autostima degli altri!
– Se lo sai fare, manda agli altri dei programmi positivi, osservando due condizioni: a) devono essere positivi dal loro punto di vista e non dal tuo; b) non devono contenere nessuna cattiveria riguardo ai terzi.

(aum.news)

Advanced Mind Institute Italia

La via del Transurfer – https://faregruppo.blogspot.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *