Vasco Rossi e Osho

8 FEBBRAIO 2016

 Vasco Rossi

Osho è stato l’ultimo profeta, l’ultimo grande filosofo della nostra era moderna. Ha saputo coniugare la saggezza dell’Oriente con quella dell’Occidente e predicava con una logica straordinaria attraverso la quale affrontava il problema di come difendersi da questo mondo, di come vivere la vita al meglio, di come prendersi poco sul serio e di come prendersi sul serio del tutto. 

Diceva: “Quando soffri, soffri… piangi, stai male! Non cercare di sfuggire al tuo dolore, ma vivilo invece fino in fondo: poi passerà”. E diceva che comunque la vita è tutta una questione di aspettative che tu ti crei: puoi abbassarle prima di soffrirne tanto la mancanza, oppure soffrirne tanto la mancanza. Anch’io la prima volta che cominciai un suo libro lo buttai dalla finestra: avevo vent’anni, troppa fretta e molta ansia per il futuro incerto che mi aspettava. 

Poi mi è ricapitato in mano vent’anni dopo ed è stata una rivelazione: una vera esplosione di tranquillità, di fiducia, di speranza, quasi di gioia…

Vasco Rossi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *