Tutto è irreale

5 GENNAIO 2016



Provalo un giorno al cinema! E’ una buona meditazione. Prova semplicemente a ricordare che il film è irreale. È irreale… continua a ricordare che è irreale e che lo schermo è vuoto, e rimarrai sorpreso: per alcuni secondi te ne ricorderai, ma poi te lo dimenticherai e l’immagine sullo schermo tornerà a essere reale. 

Ogni volta che dimentichi te stesso, il sogno diventa reale. Ogni volta che ricordi te stesso — ti dai una scossa: «Io sono reale» — allora lo schermo e tutto ciò che viene proiettato diventano irreali.


 Osho

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *