Danzare insieme

14 DICEMBRE 2015



Potete mettere insieme un gruppo di amici che danzano. Questa è la soluzione migliore, la più pratica. L’uomo è cosi debole che da solo ha difficoltà a persistere in qualsiasi progetto. Per questo motivo sono necessarie le scuole. Cosi se un giorno tu non ti senti di continuare e altri sì, la loro energia smuove anche te. E se qualcun altro non se la sente e tu sì, la tua energia lo coinvolge.

Abbandonato a se stesso, l’uomo è debolissimo e privo di volontà. Un giorno fai una cosa e il giorno dopo ti sei stufato, o hai altre cosa da fare… e le meditazioni portano a un risultato solo se vengono praticate con costanza. Solo così scendono in profondità dentro di te. È come se scavassi una buca per terra. Un giorno scavi in un punto e il giorno dopo in un altro. In questo modo potrai continuare a scavare per tutta la vita, ma non riuscirai mai a completare il pozzo! Devi scavare continuamente nello stesso punto.

Per cui stabiliscilo una volta per tutte: la stessa ora tutti i giorni. E, se è possibile, nello stesso luogo; la stessa stanza, la stessa atmosfera, brucia Io stesso incenso… cosi il corpo pian piano si abitua e la mente si familiarizza. E nel momento in cui entri nella stanza sei pronto a danzare. La stanza è carica, l’ora è carica…

Osho

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *