« Bhagwan »

26 NOVEMBRE 2015

A ogni espirazione, ripeti semplicemente dentro di te « Bhagwan »; non dev’essere un suono forte, solo un sussurro, ma devi poterlo sentire dentro di te. Quando inspiri, aspetta. 

Mentre il respiro esce, chiamami, e quando il respiro è uscito… lasciami entrare. Non fare nulla, aspetta semplicemente. Devi agire solo quando il respiro esce.

A ogni espirazione, sprofonda nell’universo. L’esperienza è simile a un secchio calato in un pozzo. E quando il respiro entra in te, è come se ritraessi il secchio dal pozzo. 

E tutto questo per soli venti minuti. I primi quattro, cinque minuti servono, per entrare nella meditazione, poi per venti minuti rimanici dentro. Quindi, il tutto non deve superare i venticinque minuti.

E lo puoi fare in qualsiasi momento. Puoi farlo di giorno, di notte.

Osho

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *