#RedditoDiCittadinanza in Friuli Venezia Giulia

rdcfvg.jpg

“Il Friuli Venezia Giulia fa il primo fondamentale passo per la dignità di tutti i suoi cittadini. Con il contributo decisivo del MoVimento 5 Stelle e’ stata approvata la legge regionale unificata sul reddito di cittadinanza. La norma approvata, recepisce gran parte delle proposte contenute nel disegno di legge regionale depositato nell’aprile 2014 dal M5S Friuli Venezia Giulia. La misura approvata porterà benefici a 8.000/10.000 nuclei famigliari in difficoltà.
Queste le principali caratteristiche:
A) Verrà elargito un contributo massimo di 550 euro mensili per la durata massima di 24 mesi
B) Potranno usufruirne tutti coloro che hanno un reddito certificato Isee inferiore ai 6.000 euro annui residenti nella regione Friuli Venezia Giulia
C) L’elargizione e’ vincolata alla sottoscrizione di un Patto d’inclusione che può prevedere formazione, ricerca lavoro e attività socialmente utili
D) Sosterrà anche i pensionati in difficoltà
E) E’ stata approvata anche la proposta del M5S che vincola l’elargizione del reddito all’educazione scolastica. Se nella famiglia si registrano fenomeni di abbandono scolastico l’aiuto viene sospeso.
F) Per poter usufruire del reddito di cittadinanza regionale e’ stata accolta anche la proposta del M5S che fissa il limite di residenza minima di 2 anni in Friuli Venezia Giulia.
VIDEO Tutte le vittorie del MoVimento 5 Stelle
Questo primo passo, mosso dal Friuli Venezia Giulia sia da stimolo per approvare una legge nazionale sul reddito di cittadinanza che permetta di elargire 780 euro minimi ad ogni cittadino in difficoltà e rilanciare la nostra economia. Il reddito di cittadinanza rilancia infatti i consumi e crea nuovo lavoro attraverso commercio e piccole imprese.” M5S Friuli Venezia Giulia
http://www.beppegrillo.it/2015/06/reddito_di_cittadinanza_in_friuli_venezia_giulia.html 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *